A.S.P.I.G. (Associazione per lo Sviluppo delle Scienze Psicologiche Individuo – Gruppo) con piacere si affianca ad A.T.I.S.B. (Associazione Toscana Idrocefalo e Spina Bifida) nel promuovere il Convegno “Educare all’affettività e alla sessualità: il ruolo dell’assistente sessuale” che si terrà a Firenze Domenica 11 Marzo 2018 presso la Fondazione Spazio Reale, in via di San Donnino 4/6, a Campi Bisenzio (Fi).

Durante il Convegno si delineerà lo sviluppo del progetto LOVEGIVER nato nel gennaio 2013, grazie alla presenza del suo fondatore Maximiliano Ulivieri, presidente del “Comitato per l’assistenza sessuale alle persone con disabilità” e coautore del libro “LoveAbility – L’assistente sessuale per le persone con disabilità”edito dalla Erickson. Avremo la possibilità di conoscere il progetto rivolto a persone con disabilità motoria, sensoriale e intellettiva, la sua storia e soprattutto di incontrare due “operatori all’emotività, all’affettività e alla sessualità delle persone con disabilità” che hanno recentemente concluso il primo corso di formazione tenutosi nel 2017.

Ma chi sono gli Oeas? Sono operatori professionali, uomini e donne, di diverso orientamento sessuale, che formati da un punto di vista teorico e psicocorporeo sui temi della sessualità, che permettono di aiutare le persone con disabilità fisico-motoria e/o psichico/cognitiva a vivere un’esperienza erotica, sensuale e/o sessuale, contribuendo a far riscoprire la dimensione ludica, relazionale ed etica della sessualità e del proprio corpo.
Il convegno è aperto a tutta la popolazione, in particolare è stato organizzato sia per i disabili e le loro famiglie che da tempo si trovano ad affrontare la difficile dimensione della sessualità, ma anche per tutti gli operatori che a vario titolo si interfacciano al mondo della disabilità, quali educatori, psicologi, psicoterapeuti, sessuologi, oss, infermieri e volontari.

L’evento è coordinato da due delle professioniste che operano all’interno dell’A.S.P.I.G.:

– la dottoressa DELLE FAVE ALESSANDRA: psicologa – psicoterapeuta, lavora prevalentemente con pazienti che hanno subito traumi, con soggetti disabili e i loro familiari e si occupa di formazione ad avvocati e altre categorie professionali sulle tematiche riguardanti l’orientamento sessuale e l’identità di genere. E’ consulente del Tribunale e opera in ambito civile e penale.
– La dottoressa GLIONNA MARIAGRAZIA, psicologa, psicoterapeuta e sessuologa clinica collabora con il Centro di Psicoprofilassi e Fisiologia Ostetrica dell’AOU di Careggi, in cui si occupa di sostegno, conduzione di incontri e di gruppi per il singolo e la coppia, nel pre e post parto. Collabora con scuole e associazioni, attraverso progetti rivolti agli studenti sul tema dell’educazione all’ affettività e alla sessualità.

Vi aspettiamo!