Cari amici e amiche, grazie al regista Marco Toscani vogliamo promuove un promo per divulgare il progetto sull’assistenza sessuale. Sotto i dettagli.

Profilo del progetto

Il progetto in questione, che prevede la realizzazione di uno spot, si propone di fare chiarezza sullo stato attuale relativo all’affettività e alla sessualità nelle disabilità, ponendo particolare attenzione alla formazione degli operatori socio-sanitari, quelli delle comunità e dei volontari, che con grande impegno promuovono interventi di riabilitazione e di sostegno all’interno dei servizi sanitari.

Una particolare attenzione è rivolta anche ai familiari delle stesse persone diversamente abili.

Obiettivi del progetto

Mediante la fruibilità e la piacevolezza di un linguaggio comunicativo e d’immediato impatto come quello di uno spot, il nostro intento è di “catturare” l’attenzione del pubblico su questo tema profondo ma ancora sottovalutato, e al contempo dare allo spettatore un’occasione per riflettere: l’assistenza sessuale ancora oggi è una professione ufficialmente inesistente, professione che non solo non ha nulla a che vedere con la prostituzione, ma che può trasformare il concetto di educazione sessuale in quello più completo e complesso di supporto e assistenza al benessere bio-psico-sociale della persona.

Descrizione sintetica del progetto

Lo spot, che ha per l’appunto come argomento la sessualità nella disabilità, vuole essere inserito in un ampio progetto di comunicazione sociale rivolta all’intera cittadinanza sul territorio nazionale. Divulgare il pensiero comune in materia di sessualità e disabilità attraverso la promozione di conferenze, convegni, tavole rotonde, seminari, ecc., ma anche la redazione di strumenti specifici, testi, video e quant’altro parli e racconti di sessualità e disabilità. Da non sottovalutare la possibilità di coordinare l’attivazione dei corsi mirati sia alla formazione degli operatori in generale (educare alla sessualità), che nello specifico sull’assistenza sessuale.

Ambito territoriale del progetto/iniziativa: Territorio nazionale.

Articolazione del progetto

Lo spot, realizzato con disegni (non animati) potrà essere diffuso da emittenti locali, social network, oltre ad essere distribuito presso tutte le organizzazioni ed enti che si occupano di disabilità. Da non sottovalutare la possibilità di coordinare l’attivazione dei corsi mirati sia alla formazione degli operatori in generale (educare alla sessualità), che nello specifico sull’assistenza sessuale.

Proposta di collaborazione:

La realizzazione dello spot ha un costo complessivo di €.1400,00

Chiediamo alla vostra spettabile azienda un contributo economico che riterrete più opportuno per raggiungere il suddetto importo. Come ben saprete le erogazioni liberali (donazioni) possono essere detratte nella dichiarazione dei redditi.

Ovviamente il logo della vostra azienda sarà presente nei titoli di coda, in posizione adeguata.

Sinossi

Lo spot, realizzato utilizzando tavole con disegni (non animati), illustra la facilità con cui le persone possono “cogliere una mela” da un albero.

Nello sviluppo dell’azione, in un’altra tavola (disegno), invece, s’illustra un/a disabile desideroso di afferrare anch’egli una mela, ma è impossibilitato/a a farlo poiché costretto/a su una carrozzina.

L’intervento di un “assistente”, risolve la situazione, condividendo con il/la disabile il suo desiderio.

Autore:

Marco Toscaniwww.marcotoscani.it

  • Produzione: spot per il sociale
  • durata: 30 sec.
  • formato: file Hd/16:9
  • Ideazione: Marco Toscani
  • Disegni: Sergio Anelli
  • Montaggio: Marco Toscani
  • Musiche: royalty free